Recensione del libro Fedeltà di Marco Missiroli. Un romanzo che affronta alcune tra le dinamiche interiori più difficili.

Mi interessa il cambiamento che attraversa qualcuno quando ne ha la possibilità, capisci cosa intendo?

Le possibilità di cambiamento sono infinite e variano per ognuno di noi, i cambiamenti possono essere positivi o negativi e da eventi negativi si possono comunque ottenere cambiamenti positivi. Ma cos’è la fedeltà? E quando questa subisce un cambiamento è positivo o negativo? Questo romanzo affronta alcune tra le dinamiche interiori più difficili, invitando il lettore a riflettere sul significato della parola Fedeltà, non solo verso il proprio compagno/compagna, ma anche verso i propri familiari, amici e soprattutto se stessi.

I due protagonisti, Carlo e Margherita, si trovano infatti a doversi misurare con il tradimento e il sospetto di essere traditi, affrontando le incertezze e i dubbi di poter trovare in un messaggio gli stessi atteggiamenti e verità scomode di chi tradisce. I personaggi vivono entrambe le facce della stessa situazione, sperimentando la libertà di pensiero, ma anche quelli che sono i sentimenti, il possesso e la gelosia di chi può essere tradito. Ma le variabili sono molte e trasportano il lettore in un vortice di realtà in cui anche il senso di colpa e l’indecisione caratterizzano questa infinita sfumatura della/delle Fedeltà.

… era stato rivedere il passato e trovarlo giusto. Se era diventata questo, se erano diventati questo, ogni cosa aveva avuto un significato.

Una centratura del proprio essere, un equilibrio che Carlo e Margherita vogliono stabilire. Una quadratura del cerchio in cui anche se, forse, ci sono stati dei cambiamenti, c’è la volontà di riportare tutto su un terreno neutro, di dare un significato globale a un’esistenza e non soffermarsi solo sul singolo aspetto del tradimento. Un romanzo in cui amore, passione, desiderio e dubbio si intersecano.

Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *