• Editing

    Pubblicare immagini in un libro, come fare?

    Capita spesso di dover inserire delle immagini all’interno di uno scritto, sia esso un testo di narrativa, saggistica o magari un libro illustrato per bambini. Quindi, come pubblicare delle immagini in un libro? L’utilizzo delle immagini Molte volte, utilizzare delle immagini può valorizzare un libro migliorandone l’aspetto estetico (magari rendendo più leggera la gabbia di testo) e accentuando l’immediatezza di un concetto. In un saggio, per esempio, l’utilizzo di foto a scopo illustrativo può rivelarsi molto utile per integrare nozioni scritte con concetti espressi visualmente; in questo modo il lettore sarà facilitato dalla chiarezza dei contenuti. Foto, immagini o illustrazioni, infatti, non si limitano a essere importanti per le copertine…

  • Editing

    Le virgolette nei dialoghi: come, quando e perché

    Per esprimere i dialoghi in uno scritto vengono solitamente utilizzate le virgolette. Ce ne sono di diversi tipi e può variare anche l’impiego della punteggiatura al loro interno (o esterno). Vediamo allora come, quando e perché utilizzarle! A ognuno il suo Non c’è una regola unica, questo è chiaro fin da subito leggendo magari cinque romanzi pubblicati da cinque case editrici differenti. Ogni editore, infatti, redige una propria lista di norme editoriali all’interno delle quali vengono esposte tutte quelle circostanze che regolano ogni aspetto di un libro, compreso il trattamento dei dialoghi. Potremmo dire quindi: a ognuno il suo. Ciò che è certo, e valido per tutti, è che esistono…

  • Editing

    Editing, ecco perché è importante

    Ogni autore, che sia esperto o alle prime armi, ha bisogno di sottoporre alla fase di editing il suo scritto. Si tratta di un passaggio fondamentale. È importante che una terza persona estranea al testo lo esamini, ma l’amico del cugino, per quanto sia un lettore forte, potrebbe non bastare. Ci vuole infatti “l’occhio clinico” di un editor, esperto quindi nel settore, che riconosca non solo gli errori grammaticali, ma soprattutto quelli logici e la continuità, nonché coerenza del testo. Capita spesso nel trasporto dell’ispirazione di scrivere, per esempio, che il personaggio principale indossa una maglietta (a pagina 20), la quale diventa poi per magia una felpa con il cappuccio…

  • Editing,  Recensioni

    Schiena Cucita – Simone Perrone

    La follia è un sentimento strano, particolare, oscuro e luminoso al tempo stesso. La follia può contenere il barlume dell’intuizione e della genialità o la profondità di un abisso senza fine. Può essere composta da mille sfaccettature, come infiniti sono i volti segnati da questa emozione. Schiena Cucita è il secondo romanzo di Simone Perrone. Di questo libro non è possibile svelare l’intreccio perché scoprirne la sottile trama, sapientemente tessuta, è un’esperienza che il lettore deve fare autonomamente per giungere a un finale che difficilmente potrà essere dimenticato. Sicuramente, però, posso svelare che i personaggi sono uniti sul baratro dell’esistenza, oscillanti tra continue contrapposizioni di amore e odio, vita e…

  • Editing,  Recensioni

    Ci vediamo al Saint Martin – Edna Magenga

    Ogni libro è unico a modo suo e l’ultimo scritto di Edna Magenga è decisamente particolare. Ci vediamo al Saint Martin: Storie di temporanea felicità è una chicca, un piccolo gioiello incastonato tra sentimenti, realtà, emozioni, lacrime, sorrisi e riflessioni. Una lettura scorrevole, impreziosita da termini dialettali che fanno assaporare il sole del meraviglioso Sud e pause strategiche tra i periodi, che danno l’occasione al lettore di riflettere, meditare. Come a creare un piccolo spazio qua e là tra le righe in cui ci si può fermare, riposare e contemplare. Un invito a vivere ogni istante di felicità ed esserne consapevoli. C’è una frase in particolare all’interno di queste pagine…