• Racconti

    Libri a tema Halloween? Chi più ne ha, più ne legga!

    L’atmosfera Halloween si avvicina, le case si addobbano di un color arancione sgargiante, luci e piccoli oggetti a forma di teschio o zucca. I paesini a breve si popoleranno di piccole streghe e piccoli mostri, mentre “dolcetto o scherzetto” la farà da padrone. Ogni anno quando questa ricorrenza si avvicina, la mia mente inizia a vestirsi a festa, è una sorta di preparazione al periodo natalizio, una piccola entrée a quel trionfo di luci, colori, profumo di vaniglia e cannella che caratterizza dicembre. Idealmente Halloween porta con sé l’autunno; è come se la notte di Samhain fosse il cancello d’ingresso della nuova stagione più dell’equinozio. Le ore di luce diminuiscono,…

  • Racconti

    Dublino, una città magica

    Fuori piove, l’aria è fresca e il suono delle gocce che cadono costanti sul tetto mi fa pensare all’Irlanda, alla Scozia, all’Inghilterra. Mi fa pensare a posti magici in cui la pioggia cade spesso fine e fitta donando quel meraviglioso color verde intenso alla natura. Il pensiero quindi va subito a maggio di quest’anno in cui ho visitato Dublino con la mia famiglia. Ma come descrivere il turbinio di emozioni, la meraviglia e le bellissime sensazioni provate a passeggiare per le strade di una città? Ci proverò. Le emozioni hanno molte variabili e situazioni che le possono scatenare e ogni viaggio è un’esperienza unica e irripetibile anche solo per lo…

  • Racconti

    Apprezzare le piccole cose? Sì, grazie.

    L’importanza dei piccoli gesti verso se stessi e gli altri. Spesso siamo abbagliati dai grandi eventi, i grandi gesti d’amore, le cose eclatanti, di lusso o prestigiose e spesso ci sembra di non vivere veramente se la nostra vita non è costellata da queste situazioni. Ma ne abbiamo davvero bisogno? Forse siamo un po’ troppo ammaliati dalle continue pubblicità (in tv, alla radio, per strada) che costantemente ci propongono nuove cose che fanno tendenza e senza le quali ci convinciamo di non poter vivere; come anche di non essere “nessuno” senza il telefono di ultima generazione con la fotocamera supersonica. È giusto far girare l’economia e il progresso, ci mancherebbe…

  • Racconti

    Riflessioni sulla nostra umanità

    Dobbiamo credere, credere in noi stessi, credere che il mondo possa andare avanti. Riflessioni sulla nostra umanità e ciò che costruiamo ogni giorno. Il mondo non è fatto solo di crimini, problemi, persone pronte ad approfittarsi di chiunque, ladri e delinquenti. Ho come l’impressione che la realtà in cui viviamo ogni giorno stia diventando sempre più un luogo comune negativo, in cui le vicende ostili e avverse si ripetono come un loop che non lascia scampo. Dobbiamo gridare un potente e sonoro No ai luoghi comuni, perché ci sono persone che credono nei propri sogni e cercano di realizzarli onestamente con tutte le loro forze, anche se è difficile. Ci…

  • Racconti

    Consigli di lettura per chi cerca un po’ di Amore nel weekend

    I libri che vi propongo hanno un qualcosa di diverso e particolare rispetto alla classica storia d’amore: ci sono retrogusti amari, passione, sogni, praticità di chi ormai non ha più niente da perdere, umorismo e ironia. Un po’ di tutto insomma! Questo per leggere e vivere l’Amore nelle sue diverse sfaccettature, uniche per ognuno di noi come lo sono in ognuno di questi libri. A voi quindi la personale interpretazione e rielaborazione di ciò che leggerete, perché i sentimenti non smettono mai di sorprenderci. Ecco qualche consiglio per trascorrere questo weekend con un po’ di Amore letterario: -Shakespeare, Non chiedere ragione del mio amore. L’orma -L’ultimo amore di Baba Dunja.…

  • Racconti

    Il racconto di due vite

    Tutto si svolge su un autobus. È sera. Le luci sono soffuse, mentre il rumore delle ruote sull’asfalto e il lento oscillare cullano i passeggeri. Stanchi. «Mi hanno detto che sono egoista. Volevo fare un corso di pittura e mi sono sentita dire che ero un’egoista. Poi mio marito è morto e sono rimasta senza orizzonti, senza prospettive, senza un domani, con la sensazione di non aver mai vissuto». Cecilia fece una pausa e guardò la signora accanto a lei, che fece un leggero segno di assenso con la testa. Anche lei doveva aver conosciuto quella sensazione. Dopotutto è bello non essere soli. Il pullman accostò alla fermata. Un ragazzo…

  • Racconti

    Lettera a me stessa

    Stamattina il cielo è grigio, quel grigiore tipico di un cielo carico di pioggia. Le gocce scendono lente, con un movimento costante e cadenzato, le strade luccicano dei tintinnii dell’acqua mentre l‘aria assume una consistenza densa e umida. Giro lo sguardo distrattamente verso la finestra e vedo un meraviglioso arcobaleno che attraversa imponente il cielo con i suoi bellissimi colori; che meraviglia la natura… Rifletto sulla bellezza del mondo e del nostro essere; spesso siamo portati a cadere in preda allo sconforto, a non credere in noi stessi e alle nostre meravigliose capacità; spesso nessuno si prende il disturbo di incoraggiarci e rimaniamo isole circondate dai nostri dubbi. Ho provato…